Home » AUV Hugin Superior scelto per la Marina militare francese

AUV Hugin Superior scelto per la Marina militare francese

La norvegese Kongsberg Maritime si aggiudica il contratto con la DGA: fornirà alla Marina militare francese il veicolo autonomo Hugin Superior

Categorie Ingegneria Navale · Navi Militari · News

L’agenzia francese Direction générale de l’armement (DGA) sceglie l’AUV Hugin Superior per la Marina militare francese. Il veicolo unmanned prodotto dalla Kongsberg Maritime sarà di grande utilità per la forza armata facilitando la sorveglianza dei fondali marini.

Il contratto per ottenere AUV Hugin Superior

Il contratto giunge il 12 agosto del 2022 e vale all’incirca 4 milioni di euro. Esso prevede una serie di campagne per testare le capacità del veicolo in mare. La Marina militare francese punta sul migliorare il controllo dei fondali marini. Il drone è ciò che serve per raggiungere lo scopo e supportare la flotta e non solo nelle missioni di ricognizione. Come parte di questa strategia, la Marina francese ha iniziato le campagne nell’ottobre di quest’anno.

La prima missione consisteva nel dispiegare la nave idrografica Beautemps-Beaupré supportata dal veicolo AUV Hugin Superior. I test partono dal noleggio di vari AUV e ROV di produzione europea e si concludono col giudizio della Marina francese e della DGA una volta terminate le prove in mare. Terminata questa fase inizierà la seconda in sinergia con il piano di investimenti “France 2030” il quale supporterà la nazione in più campi tecnologici tra cui appunto le tecnologie per i fondali marini.

Che utilità avrà AUV Hugin Superior per la Marina francese

Il veicolo è tra gli AUV più performanti in commercio. Può raggiungere una profondità di 6000 metri con sistemi di navigazione e posizionamento senza pari. Riesce a trasportare un gran numero di sensori che gli permettono di registrare dati estremamente accurati e trasferirli in maniera ottimale. Al suo interno troviamo: doppio ricevitore HISAS 1032, EM2040 Mk2, magnetometro, rilevatori di metano, anidride carbonica, ossigeno, fotocamera, laser profiler, sub-bottom profiler e altro ancora. L’AUV Hugin Superior può monitorare autonomamente le condotte sottomarine, dispone di sensori per la Terrain Relative Navigation (TRN) e navigazione sottomarina Single Beacon Underwater Transponder.

Tra le applicazioni troviamo:

  • Mappatura e imaging del fondale marino ad alta velocità ed alta risoluzione
  • Ispezione geofisica del sito
  • Ispezione di condotte e strutture sottomarine
  • Indagini oceanografiche
  • Monitoraggio ambientale
  • Indagine geologica marina
  • Operazioni di ricerca

Sono tuttavia altre le mansioni che maggiormente interessano alla Marina militare francese. Le missioni tattiche che può svolgere sono:

  • Contromisure mine (MCM)
  • Rapida valutazione ambientale (REA)
  • Intelligence, sorveglianza e ricognizione (ISR)

Caratteristiche dell’AUV di casa Kongsberg

Gli Autonomous Underwater Vehicle (AUV) hanno un grande vantaggio rispetto ai droni a controllo remoto (ROV). Esso consiste nel gestire la missione in maniera indipendente con molte più libertà di movimento. Paragonando l’AUV Hugin Superior ad altri droni in commercio balza subito agli occhi che riesce a fare tanto pur contenendo i costi. È il fiore all’occhiello tra i veicoli costruiti da Kongsberg; il rendimento è molto alto perché copre un’area vasta, gestisce i dati rapidamente e soprattutto ha un’autonomia decisamente elevata. Di seguito riportiamo le principali caratteristiche del veicolo.

  • Lunghezza: 6,6 m
  • Peso: 2200 kg
  • Velocità: circa 3 nodi
  • Autonomia: 72 ore (valutata a 3 nodi)
  • Tempo di ricarica: 5-8 ore

Carico utile:

  • HISAS 1032 Dual Receiver
  • EM2040 Mk 2 Multibeam Echosounder
  • Colour UHD still image camera
  • Laser Profiler
  • Turbidity sensor
  • Sub-bottom profiler
  • Magnetometer
  • Methane sensor
  • Dissolved Oxygen Sensor
  • Carbon Dioxide sensor
  • ADCP
AUV Hugin Superior
L’agenzia francese Direction générale de l'armement (DGA) sceglie l’AUV Hugin Superior per la Marina militare francese. Il veicolo unmanned prodotto dalla Kongsberg Maritime sarà di grande utilità per la forza armata facilitando la sorveglianza dei fondali marini.
HUGIN Superior AUV (photo: Kongsberg)

Non perdere gli altri articoli MarineCuE!

L’azienda Couach con sede a Gujan-Mestras (Francia) presenta Megellan, il suo primo veicolo unmannedIl cantiere Couach progetta e realizza da lungo tempo yacht di lusso e navi da lavoro ma l’offerta ora si espande includendo droni.

Si chiama SEAGUARD 96 la nuova corvetta sviluppata da CMN NAVAL e presentata durante la Euronaval 2022La corvetta SEAGUARD 96 è una nave multimissione. Potrà essere adoperata in operazioni di Intelligence, Surveillance & Reconnaissance (ISR). A queste si aggiungono missioni di monitoraggio e sorveglianza della Zona Economica Esclusiva (ZEE), operazioni di attacco deterrente, supporto a forze di terra e gestione di un elicottero. L’unità è equipaggiata con le più recenti tecnologie e sistemi da combattimento, tra cui quelli che sfruttano radar 3D. 

La compagnia DSIT Solution è un punto di riferimento internazionale per quanto riguarda la difesa e sicurezza subacquea. La tecnologia sonar e acustica che DSIT presenta all’Euronaval 2022 è di tipo Hull Mounted Sonar (HMS) integrato con Anti-Torpedo Defence System (ATDS). Quest’ultimo è stato sviluppato dalla RAFAEL Armament Development Authority (meglio nota come RAFAEL) la quale, sempre israeliana, sviluppa sistemi d’arma.

Lascia un commento