Le problematiche ambientali stanno portando innovazione anche nel settore turistico e dei trasporti. Car sharing elettricoautobus ad emissioni zero e da oggi anche navi elettriche per il trasporto turistico. Si tratta delle due nuove navi passeggeri commissionate da Maid of the Mist, operatore turistico delle cascate del Niagara. Le navi saranno le prime imbarcazioni interamente elettriche mai costruite negli USA.

La tecnologia

Maid of the Mist offre un servizio di traghetti che, da aprile a novembre, trasporta i turisti (circa 1,6 milioni ogni anno) alla scoperta delle cascate con cadenza 30 minuti. Le navi salperanno entro la fine dell’anno, consentendo agli ospiti di visitare le cascate del Niagara ad emissioni zero.

Le navi saranno alimentate da batterie ad alta capacità, grazie all’integrazione della tecnologia per sistemi marini progettata da ABB. ABB fornirà sistemi di controllo e monitoraggio, quadri elettrici, azionamenti e i sistemi per la ricarica delle batterie. Ciascuna nave sarà alimentata da due sistemi di batterie, al fine di ottenere un’alimentazione ridondante, per una capacità complessiva di 316 kWh. Con soli 7 minuti di ricarica, sarà possibile caricare le batterie in contemporanea alle fasi di salita e discesa dei passeggeri dal traghetto. Le batterie verranno caricate usando energia idroelettrica. Ciò renderà completamente emissioni zero l’intero processo.

Christopher M. Glynn, presidente di Maid of the Mist:

Siamo entusiasti di essere i primi proprietari americani di navi che hanno aggiunto traghetti completamente elettrici alla propria flotta

Peter Terwiesch, Presidente del Business Industrial Automation di ABB, commenta così:

Il passaggio decisivo di Maid of the Mist verso l’e-mobility segna una nuova era per il futuro dei trasporti e completa l’impegno di ABB per alimentare il mondo senza distruggere la terra.

Per saperne di più, leggete qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here