SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Quanto costa una nave da crociera? Esempi e considerazioni

Alle volte rispondere “tanto” non basta e bisogna essere più precisi per soddisfare la curiosità. Scopriamo insieme il costo di questi giganti del mare e quali sono i fattori che influenzano le spese di costruzione

Molti di noi sicuramente si saranno chiesti quanto costa una nave da crociera. Valutare quanto costa una nave da crociera non è però semplice. I fattori che influiscono sul prezzo sono molti e sicuramente questo oscilla tra valori anche piuttosto diversi. Intorno alle cruise c’è grande interesse ed oltre 22 milioni di persone in tutto il mondo lavorano in questo ambito. La Cuise Line Association riportò che nel 2014 il settore delle navi da crociera generò 46 miliardi di dollari, offrendo 373.738 posti di lavoro! Se sei quindi incuriosito e vuoi conoscere quanto costa una nave da crociera continua pure la lettura di questo nostro articolo.

Perché chiedersi quanto costa una nave da crociera?

Chiedersi quanto costa una nave da crociera innanzitutto risolve il dilemma circa il prezzo del biglietto. Molte persone amano il viaggio in crociera, altre preferiscono soluzioni diverse. Una cosa che sicuramente scoraggia è appunto il costo, eppure è spesso possibile godere di ottimi sconti. Il prezzo del biglietto varia dal tipo di viaggio e dal tipo di nave. Esistono crociere brevi con pochi giorni di durata, così come esistono emozionanti viaggi verso mete da sogno. Si aggiungono oltre a ciò differenze derivate dal tipo di cabina, dai servizi a bordo, escursioni e pacchetti vari.

Una crociera economica può costare intorno ai 150 euro mentre una crociera di lusso può anche raggiungere la cifra di 18500 euro a testa! Vale la pena spendere così tanto? Dipende dalla nostra idea di viaggio; sicuramente le navi da crociera sono un investimento davvero importante ed i prezzi devono colmare tantissime spese. Lecito è quindi domandarsi quanto costa una nave da crociera ma prima di dare qualche cifra valutiamo le entrate provenienti da queste navi.

Chiedersi quanto costa una nave da crociera innanzitutto risolve il dilemma circa il prezzo del biglietto. Molte persone amano il viaggio in crociera, altre preferiscono soluzioni diverse.
Il Mattino

Quanto si guadagna con una nave da crociera?

Poco più del 72% delle entrate deriva dalla vendita dei tickets; il restante 28% comprende servizi ed attività. Il grosso lo fa dunque il prezzo del biglietto ma non bisogna sottovalutare il ricavato da escursioni, assicurazioni, negozi e simili. Le navi da crociera godono di circa il doppio del ricavato medio delle catene alberghiere. Le parole di Ross A. Klein, docente presso la Memorial University di Newfoundland, confermano l’importanza delle spese a bordo:

“Possono regalare una cabina e comunque trarne profitto.”

Una nave ha un costo di esercizio elevato, indipendentemente dal numero di turisti a bordo. Il costo fisso è paragonabile a quello di uno stadio o di compagnie aeree, con investimenti necessariamente elevanti affinché il tutto sia redditizio. È spesso necessario ricorrere ad offerte e promozioni per invogliare le persone ad imbarcarsi. È fondamentale che le cabine siano tutte occupate e di certo anche un biglietto a prezzo ridotto ha il suo valore.

Si può inoltre dimostrare che i passeggeri tendono a spendere a bordo indipendentemente da quanto hanno pagato il biglietto. In media un passeggero spende 120 euro al giorno per il ticket e 76 euro per gli acquisti a bordo. Sottraendo tutte le spese generali si può benissimo stimare un guadagno di 240 euro per ogni passeggero. Nel 2018 oltre 28 milioni di passeggeri in tutto il mondo hanno speso più di 37 miliardi di euro in crociere. Sapere quanto costa una nave da crociera ci aiuta a conoscere di più su questo settore.

Quanto costa una nave da crociera? Un esempio da Fincantieri

Il 22 giugno 2015 MSC Cruises e Fincantieri hanno celebrato il taglio della prima lamiera per i lavori di MSC Seaside. La realizzazione di MSC Seaside fece parte di un accordo tra Fincantieri e MSC. Le due aziende hanno firmato un contratto che vale oltre 2 miliardi di euro e che prevede la costruzione di due navi. In verità ci sarebbe anche una terza crociera ma è definita opzionale. Con un piano da 5,1 miliardi MSC dovrebbe raddoppiare la sua flotta entro il 2022 con sette nuove navi.

Quanto costa una nave da crociera MSC Seaside? Ogni nave Seaside vale circa 700 milioni di euro: la commissione delle tre navi vale 2 miliardi con 8 miliardi di indotto. Ogni nave avrà dai 1000 ai 1500 dipendenti e serviranno 3000 unità per soddisfare forniture e servizi aggiunti; l’equipaggio conta invece 6000 persone. Tutte queste figure saranno per lo più reclutate in Italia e contribuiranno a migliorare la posizione di MSC nel mercato del Nord America.

Altri esempi: Resolute e Costa Smeralda

Le navi da crociera possono essere paragonate a delle piccole città galleggianti. Quanto costa una nave da crociera all’asta? La RCGS Resolute con i suoi 125 metri in lunghezza e 18 metri in larghezza, è una crociera di lusso a 5 stelle. Nel giugno scorso questa nave è stata messa all’asta per soli 600.000 dollari americani. Il prezzo è relativamente basso ed è comunque giustificato dal fatto che la Resolute necessitava di piccole riparazioni. Negli anni ’90 il prezzo era di circa 75 milioni di dollari: tutt’altra cifra!

Quanto costa una nave da crociera? Costa Smeralda è costata approssimativamente 1 miliardo di dollari.
SiViaggia

Costa Smeralda, ammiraglia della Costa Crociere, è lunga 337 metri e larga 42 metri. Soprannominata “Il Belpaese sul mare” trasporta 6554 passeggeri con 1678 persone a comporre l’equipaggio. Questa nave è la più grande della flotta con 550 metri quadrati dedicati soltanto allo shopping con negozi di ogni tipo. È possibile ancora svagarsi nel casinò o in discoteca, rilassarsi nel centro benessere, godere del teatro o divertirsi nel parco acquatico e nelle sale videogiochi. A bordo ci sono 19 bar e 11 ristoranti diversi; per gli appassionati è recente l’introduzione di un laboratorio di cucina “Chef for a Day”. La Costa Smeralda, inoltre, è la prima nave Costa Crociere ad avere un museo a bordo dedicato al design italiano chiamato “Design Collection – CoDe”. Quanto costa una nave da crociera simile? Costa Smeralda è costata approssimativamente 1 miliardo di dollari.

Symphony of the Seas è tra le più costose

La Royal Caribbean’s Symphony of the Seas è lunga 361 metri, larga 47 metri e può trasportare 6680 passeggeri più 2200 appartenenti all’equipaggio. Costruita in Francia, la nave della compagnia statunitense e norvegese Royal Caribbean International, era al momento del varo la crociera più grande del mondo. Il progetto della Symphony of the Seas, chiamato Genesi, è rivoluzionario: la nave è realizzata prendendo spunto dai borghi sul mare. In tutto e per tutto sembra davvero di stare in una città galleggiante, in particolare una cittadina dai tratti mediterranei. Tale caratteristica è riscontrabile passeggiando lungo il Boardwalk, una zona a cielo aperto con vari locali. Alcune cabine affacciano con balconate proprio sul Boardwalk, dando così la sensazione di stare in un centro abitato.

Quanto costa una nave da crociera? Il costo della Royal Caribbean’s Symphony of the Seas è di quasi 959 milioni di sterline, intorno dunque ai 1,3 miliardi di dollari.
Idealista

Lo svago è assicurato poi dall’area commerciale, dal campo sportivo, piscine e solarium. Meraviglioso l’Aqua Theater, anfiteatro dedicato agli spettacoli acquatici ed ottima l’idea della Youth Zone, area interamente dedicata ai più piccoli. Altra chicca è Central Park: zona verde a cielo aperto con splendide piante e locali più raffinati. Rispondiamo ora alla domanda che chiede quanto costa una nave da crociera da favola. Il costo di questo gigante dei mari è di quasi 959 milioni di sterline, intorno dunque ai 1,3 miliardi di dollari.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su marinecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Christian Cionehttps://marinecue.it
Laureato junior in ingegneria navale presso l'Università Federico II ed attualmente studente magistrale dello stesso corso di studi. Appassionato di navi militari, supply vessels e veicoli unmanned.