SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Mercury Marine presenta il suo nuovo motore Verado V12 da 600ph

La Mercury Marine ha presentato il suo Verado V12 da 600ph, il suo fuoribordo più potente e capace, che include numerose funzionalità innovative.

“Poche cose contano più del tempo passato a navigare. Con noi lo sfrutterai al meglio” recita il sito ufficiale di Mercury Marine che sembra decisa a rivoluzionare il mondo dei fuoribordo. Infatti, ha presentato oggi il nuovo motore fuoribordo Verado V12 da 600 CV da 7,6 litri. Il Verado V12 della Mercury Marine si presenta come il motore più potente ad alta potenza.

“Con le barche che continuano a crescere e le aspettative in termini di prestazioni in continuo aumento, i diportisti hanno chiesto una soluzione ad alta potenza migliore e più capace per soddisfare le loro esigenze. Il fuoribordo V12 Verado è la risposta di Mercury”

Chris Drees, presidente di Mercury Marine

Mercury Marine e il Verado V12 da 600ph: prestazioni al top

Mercury Marine assicura che il Varado V12 è il primo fuoribordo ad avere una trasmissione automatica a due velocità. Questo permette di ottimizzare il regime del motore a seconda del carico di lavoro. In questo modo si facilita l’accelerazione e garantisce delle prestazioni molto efficienti in crociera. Benzina a 87 ottani, piede idrodinamico e sistema di alimentazione a circuito chiuso: il Verado V12 avrebbe un’autonomia superiore a velocità di crociera, grazie alla calibrazione Advanced Range Optimization che regola la quantità di carburante.

Come vediamo nel video pubblicato da Mercury marine, il Verado conta su un blocco motore ad alta cilindrata aspirato con doppio albero a camme. Le imbarcazioni più pesanti potranno raggiungere accelerazioni notevoli da ferme e in questo modo arrivare rapidamente alla velocità di planata e al regime di crociera.

La potenza è stata aumentata grazie a un alternatore da 150 A. In questo modo la ricarica avviene più velocemente e un sistema intelligente assicura potenza in abbondanza per tutti i servizi disponibili a bordo. La manutenzione è richiesta dopo 200 ore di funzionamento e il pacchetto comprende 5 anni o 1000 ore di manutenzione extra. Un portello d’ispezione sulla calandra offre un facile accesso per le consuete operazioni di manutenzione, senza mai rimuovere la barca dall’acqua.

Dal 2008 la Mercury Marine ha investito più di 1,5 miliardi di dollari nella ricerca e sviluppo di nuove soluzioni sempre più potenti. Cos’ nasce il Verado V12 che vedrà la luce questa primavera.

Mercury Marine: il maggiore produttore di motori da diporto

“Abbiamo dedicato notevoli investimenti e anni di sforzi per migliorare la nostra capacità di trasformare idee altamente creative in soluzioni pratiche, funzionali e affidabili. Quel lavoro ci ha posizionato bene per anticipare e rispondere ai cambiamenti nel mercato. Abbiamo ascoltato attentamente le esigenze e i desideri dei diportisti e abbiamo creato nuove funzionalità di prodotto volte a superare le loro più alte aspettative “

Tim Reid, vicepresidente sviluppo e ingegneria di Mercury Marine

La Mercury Marine è una divisione della Brunswick Corporation, fondata nel 1939. Con sede a Fond du Lac, Wisconsin, è il principale produttore mondiale di motori a propulsione marina da diporto. Mercury fornisce motori, barche, servizi e parti per applicazioni nautiche da diporto, commerciali e governative con i marchi MercuryMercury RacingMerCruiser e Mariner outboards (per i mercati esterni agli USA).

Mercury Marine Verado V12

L’azienda offre ai diportisti prodotti facili da usare, estremamente affidabili e supportati dall’assistenza clienti più dedicata al mondo, secondo quanti dichiarato dall’azienda stessa. Il portafoglio di marchi Mercury leader del settore comprende motori fuoribordo Mercury, gruppi entrofuoribordo ed entrobordo Mercury MerCruiser, eliche Mercury, gommoni Mercury, elettronica Mercury SmartCraft, distribuzione di parti marine Land ‘N’ Sea e parti e oli Mercury e Quicksilver.

La Mercury ha concesso la produzione dei motri fuoribordo sotto i 30 cv alla giapponese Tohatsu. Produce motori anche in Cina e nel proprio quartier generale di Fond du Lac nel Wisconsin, dove sono concentrate le produzioni dei motori sopra i 100 cv.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su marinecue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.